Progetto di valorizzazione del patrimonio marittimo-costiero della Sardegna

Il progetto di valorizzazione del patrimonio marittimo-costiero della Sardegna, gestito dalla Conservatoria delle Coste con Alessio Satta e dall’Assessorato degli Enti Locali, porterà alla realizzazione della rete dei fari, fanali e semafori di proprietà dell’amministrazione regionale attraverso l’elaborazione di un dettagliato programma di valorizzazione e gestione dei seguenti compendi:

Queste strutture sono particolari elementi caratteristici dei territori marittimi e insulari, componenti specifici degli scenari costieri, immersi in eccezionali contesti naturali la cui vocazione turistica fa prevedere interessanti soluzioni di utilizzo come spazi museali ed espositivi, centri di ricerca e strutture ricettive accessibili a tutti.

Persone: Alessio Satta

Articoli Consigliati :  Alessio Satta direttore della Conservatoria presenta il programma di Valorizzazione dei Fari e dei Semafori della Sardegna